Domenica 03 Novembre 2013

Papa:non c'è crimine che Dio non perdoni

link

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 3 NOV - "Non c'è professione o condizione sociale, non c'è peccato o crimine di alcun genere che possa cancellare dalla memoria e dal cuore di Dio uno solo dei suoi figli". Lo ha detto papa Francesco all'Angelus di oggi in Piazza San Pietro. "'Dio ricorda' - ha aggiunto -, sempre, non dimentica nessuno di quelli che ha creato".

© riproduzione riservata