Lunedì 10 Febbraio 2014

Papa:solidarietà a colpiti tanta pioggia

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 5 FEB - Il Papa al termine dell'udienza generale, nei saluti in italiano, ha ricordato, a braccio, i "tanti fratelli e sorelle che soffrono le conseguenze di tanta pioggia, a Roma e in Toscana, che possano avere - ha auspicato - il nostro sforzo, la nostra solidarietà e il nostro amore". Papa Francesco ha anche informato che "gli ammalati oggi - ha detto - per la pioggia sono radunati nell'aula, e ho potuto salutarli prima di arrivar qui, e loro seguono l'udienza davanti allo schermo".

© riproduzione riservata