Partita raccolta firme nell'Ue contro gabbie in allevamenti

Partita raccolta firme nell'Ue contro gabbie in allevamenti

E' partita oggi ufficialmente la campagna 'End of Cage Age', iniziativa europea di cittadini per eliminare l'uso di ogni tipo di gabbia per allevare animali a scopo alimentare, che dovrà raccogliere 1 milione di firme. 

BRUXELLES - E' partita oggi ufficialmente la campagna 'End of Cage Age', iniziativa europea di cittadini per eliminare l'uso di ogni tipo di gabbia per allevare animali a scopo alimentare. Per l'occasione le oltre cento associazioni - sedici dall'Italia - che sostengono l'iniziativa, si sono riunite all'Europarlamento in un evento organizzato dall'europarlamentare Eleonora Evi (M5S). 

 

Le gabbie in allevamento sono "una pratica assurda, crudele e inutile, che crea molta sofferenza agli animali - ha detto Evi - superarle è una battaglia di civiltà per superare un modello di produzione e consumo alimentare che in Europa e nel mondo non è sostenibile". Per essere esaminata e ottenere un pronunciamento da parte dalla Commissione europea la campagna dovrà raccogliere 1 milione di firme entro un anno da almeno 7 paesi europei.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA