Sabato 04 Gennaio 2014

Perde lavoro picchia familiari,arrestato

(ANSA) - ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE), 4 GEN - Un romeno di 28 anni è stato arrestato dai carabinieri a Isola Capo Rizzuto per maltrattamenti della moglie e del figlio di due anni. La moglie dell'arrestato si è presentata dai carabinieri ed ha denunciato che il marito, spesso ubriaco, da circa tre anni la picchiava con calci e pugni. Anche il bambino, in diverse occasioni, ha subito violenze. La situazione è peggiorata dopo che nei mesi scorsi l'uomo ha perso il lavoro.

© riproduzione riservata