Lunedì 04 Agosto 2014

Portogallo decide aiuto 4,4 mld a Bes

(ANSA) - LISBONA, 4 AGO - Il Portogallo inietta 4,4 miliardi di euro in Banco Espirito Santo (Bes), per evitare che la crisi dell'istituto contamini l'intero settore finanziario nazionale. Le attività tossiche di Bes) saranno isolate all'interno di una bad bank, mentre quelle sane finiranno in una nuova banca chiamata Novo Banco. Gli azionisti ed i creditori non privilegiati di Bes saranno chiamati ad "assumersi le perdite", ha annunciato il governo portoghese.

© riproduzione riservata