Preziosi, il mio primo Romeo e Giulietta

(ANSA) - ROMA, 15 LUG - "Non avevo mai visto Romeo e Giulietta a teatro prima di oggi. Non mi era nemmeno mai venuto in mente di interpretarlo. E invece ora invece riscopro un testo bellissimo". Così Alessandro Preziosi racconta all'ANSA la sua prima volta a tu per tu con gli innamorati per eccellenza, nello spettacolo diretto da Andrea Baracco in omaggio ai 400 anni dalla scomparsa di Shakespeare, al debutto il 19 luglio alla 68/a Estate Teatrale Veronese dove rimarrà fino al 23 luglio, per proseguire in tournée in inverno (3-5 febbraio Fano; 7-12 Firenze; 14 febbraio-5 marzo Roma). "Un allestimento di respiro internazionale", racconta Preziosi che non ha scelto i panni di Romeo, interpretato invece da Antonio Folletto, O' Principe della nuova serie di Gomorra, con Lucia Lavia-Giulietta. Ma quelli di Mercuzio, l'amico che muore sotto la spada di Tebaldo. Nei prossimi mesi intanto lo attende il suo primo film da regista sul tema dell'eutanasia e il ritorno in tv, accanto a Dustin Hoffman, nella fiction Rai1 sui Medici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA