Martedì 01 Ottobre 2013

Pussy Riot: Nadezhda sospende digiuno

link

(ANSA) - MOSCA, 1 OTT - Nadezhda Tolokonnikova, la leader delle Pussy Riot, ha sospeso lo sciopero della fame iniziato il 23 settembre scorso: lo hanno reso noto le autorita' carcerarie russe, citate da Itar-Tass. Intanto una delegazione del Consiglio per i diritti umani presso il Cremlino ha confermato, dopo una ispezione, la violazione dei diritti dei detenuti denunciata la scorsa settimana con una lettera da Nadezhda.

© riproduzione riservata