Domenica 29 Settembre 2013

Pussy Riot:Nadejda grave per digiuno

link

(ANSA) - MOSCA, 29 SET - Dopo una settimana di sciopero della fame, sono peggiorate le condizioni di salute della Pussy Riot Nadejda Tolokonnikova che oggi è stata ricoverata in ospedale. Due giorni fa, l'attivista, condannata a due anni di carcere (la pena finirà a marzo 2014) insieme con le altre due componenti della band per aver eseguito una "preghiera punk" anti-Putin nella cattedrale di Mosca, era stata trasferita nell'infermeria della prigione e le sue condizioni di salute erano state definite "pessime".

© riproduzione riservata