Referendum: M5s, voto a rischio al Sud

Referendum: M5s, voto a rischio al Sud

(ANSA) - ROMA, 15 NOV - "Dobbiamo fare in modo che tutto possa essere controllato e controllabile. Purtroppo leggiamo che sul voto estero potrebbero esserci irregolarità o problemi, ma anche sul voto in Italia, in alcune regioni meridionali, non è che si debba stare tranquilli". Lo ha detto Nicola Morra, senatore del Movimento Cinque Stelle, intervenendo questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus. "Il voto in molte regioni meridionali è, non dico taroccato, ma comunque sottoposto a pressioni, controllo e condizionamenti che lo rendono un voto ben poco libero" spiega aggiungendo che "per esempio ci sono capannelli di persone che controllano chi va a votare e chi no, sono cose che accadono da tempo tempo qui al Sud".


© RIPRODUZIONE RISERVATA