Regioni Ue, flessibilità degli Aiuti di Stato per i piccoli aeroporti

Regioni Ue, flessibilità degli Aiuti di Stato per i piccoli aeroporti

BRUXELLES - Serve un sistema di aiuti di Stato più flessibile per sostenere la ripresa degli aeroporti regionali colpiti dalla pandemia, insieme a un maggiore cofinanziamento dall'Ue per sostenere la decarbonizzazione del settore. È quanto emerge dal parere sul futuro degli aeroporti regionali, adottato in bozza durante la riunione online della commissione per la Politica di coesione (Coter) al Comitato delle Regioni.

Secondo il relatore, il polacco Wladyslaw Ortyl (Ecr), "gli aeroporti regionali svolgono un ruolo cruciale per la coesione territoriale ed economica dell'Ue". "Senza la loro presenza - ha detto Ortyl - molte aziende non investirebbero nelle regioni non capitali" e "il settore del turismo dipende fortemente da loro".


© RIPRODUZIONE RISERVATA