Giovedì 12 Giugno 2014

Renzi, non lascio futuro Paese a Mineo

(ANSA) - ROMA, 12 GIU - Il Pd è davanti a un bivio, "non ho preso il 41% per lasciare il futuro del Paese a Mineo. E' stupefacente che Mineo parli di epurazione. Un partito non è un taxi che uno prende per farsi eleggere". Così Matteo Renzi, rientrando in Italia dalla missione in Asia, commenta il caso scoppiato nel Pd dopo la sostituzione di Mineo come capogruppo in Commissione.

© riproduzione riservata