Venerdì 05 Settembre 2014

Renzo Piano, avrei fatto il cinema

(ANSA) - PARIGI, 5 SET - "Se non fossi architetto avrei sicuramente fatto cinema. L'attore no. Il regista? Forse". Nei locali della nuova Fondation Jerome Seydoux-Pathé, il nuovo tempio del cinema muto firmato Renzo Piano che apre il 10/9 a Parigi, l'architetto genovese confida la sua passione per la settima arte: "E' un'arte straordinaria, la più popolare, l'unica arte contemporanea, con la fotografia. E' un lavoro corale come l'architettura. Mi ha sempre appassionato. Ma purtroppo - scherza - ho fatto l'architetto".

© riproduzione riservata