Lunedì 22 Aprile 2013

Residenza fuori Torino, gonfiavano spese

(ANSA) - TORINO, 22 APR - Si allargano alla Provincia e alle Circoscrizioni di Torino le indagini su rimborsi dei politici piemontesi.Nel mirino consiglieri che avrebbero preso in modo fittizio la residenza a Sambuco (Cuneo), il comune piemontese piu' lontano da Torino (140 Km) per chiedere e ottenere rimborsi maggiori per partecipare a sedute del consiglio provinciale o di circoscrizione. Il pm Enrica Gabetta, uno dei magistrati che gia' indaga sulla Regione, ha aperto un fascicolo per truffa, per ora senza indgati.

© riproduzione riservata