Giovedì 04 Luglio 2013

Roberta Ragusa,tracce sangue in furgone?

(ANSA) - PISA, 4 LUG - Una nuova teste, nell'indagine sulla scomparsa di Roberta Ragusa nella notte del 13 gennaio 2012, potrebbe mettere nei guai il marito Antonio Logli, indagato per omicidio e occultamento di cadavere. E' una donna che dice di avere trovato su un furgone usato per lavoro da Logli dei fazzoletti di carta sporchi di sangue. Il mezzo è stato sequestrato e sarà analizzato. La donna, collega di Logli, dopo mesi di tormenti ha confidato il ritrovamento a un superiore che ha avvertito i carabinieri.

© riproduzione riservata