Romani, Gentiloni sembra cambi toni

Romani, Gentiloni sembra cambi toni

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - "Abbiamo notato in Gentiloni un cambio di tono. Faremo una opposizione puntuale, ma una discontinuità vera sarebbe importante". Lo ha detto il capogruppo Fi al Senato, Paolo Romani dopo l'incontro alla Camera con Paolo Gentiloni, osservando di apprezzare il fatto che "il premier incaricato ha detto che il governo non sarà protagonista del processo di riforma della legge elettorale che sarà delegato alle forze parlamentari". Secondo Romani, "la legge elettorale va approfondita dopo il 24 gennaio, ma si può ragionevolmente cominciare a lavorare da ora. Sicuramente la nuova legge dovrà tenere conto dell'equilibrio tra rappresentanza e governabilità, soprattutto se si pensa che la prossima legislatura possa essere costituente".


© RIPRODUZIONE RISERVATA