Giovedì 06 Giugno 2013

Russia: Fsb,sventati attentati jihadisti

(ANSA) - MOSCA, 6 GIU- Una cellula terroristica addestrata in Afghanistan e accusata di progettare attentati a Mosca nel periodo della celebrazione della vittoria contro il nazismo il 9 maggio, e' stata sgominata dai servizi segreti russi (Fsb). Lo riferisce lo stesso Fsb, dando notizia dell'arresto del presunto capo-cellula: Iulai Davletbayev, originario della regione musulmana della Baskiria e ritenuto legato al 'Partito islamico del Turkestan, gruppo jihadista dell'Asia centrale ex sovietica filo-Al Qaida.

© riproduzione riservata