Sarah:zio Michele,in carcere 2 innocenti

Sarah:zio Michele,in carcere 2 innocenti

(ANSA) - BARI, 21 FEB - "Io sono sereno per me, ma non per le le altre cose: due innocenti sono in carcere". Così, in una telefonata mandata in onda dal Tg2, Michele Misseri ha commentato la conferma in Cassazione dell'ergastolo per la figlia Sabrina e per la moglie Cosima Serrano. Misseri - per il quale è stata confermata la condanna a otto anni di reclusione per l'occultamento di cadavere della nipote Sarah Scazzi - è nella sua villetta ad Avetrana (Taranto) dove sta aspettando l'arrivo dei Carabinieri che dovranno portarlo nel carcere di Taranto. Alla moglie e alla figlia, Misseri ha poi chiesto "perdono, vi chiedo perdono per gli errori che ho fatto. E' un errore giudiziario", ha aggiunto, "ma secondo me" la vicenda "non è finita. Vedremo...".


© RIPRODUZIONE RISERVATA