Scola, l'Italia riparta dai suoi limiti

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - "Ho orrore delle sicurezze, della mancanza di dubbi, dell'autostima... se l'Italia partisse dai propri limiti invece che dalle proprie virtù, andrebbe meglio". Parola di Ettore Scola, protagonista alla Festa di Roma in 'Ridendo e scherzando', il documentario su di lui realizzato dalle figlie, Paola e Silvia, con Pif originale interlocutore. Al cineasta la Festa rende omaggio anche con la proiezione de La terrazza nella versione restaurata dalla Cineteca nazionale con Dean Film.


© RIPRODUZIONE RISERVATA