Scontro treni: pm Trani lascia inchiesta

Scontro treni: pm Trani lascia inchiesta

(ANSA) - BARI, 6 AGO - "Responsabilmente e per desiderio di riportare serenità attorno alla vicenda, la dottoressa Simona Merra, pur ribadendo la propria correttezza nella conduzione delle indagini, ha deciso di astenersi dall'ulteriore trattazione del procedimento". Lo rende noto il procuratore di Trani, Francesco Giannella, in relazione alle polemiche suscitate dalle foto che ritraggono la pm Serra in atteggiamenti confidenziali con il difensore di uno degli indagati del disastro ferroviario che ha causato 23 vittime e decine di feriti il 12 luglio scorso in Puglia. Giannella rassicura, comunque "quanti soffrono le conseguenze della terribile vicenda che le indagini sono state fin qui condotte e continueranno ad essere condotte nella più rigorosa imparzialità e trasparenza".


© RIPRODUZIONE RISERVATA