Mercoledì 07 Agosto 2013

Scotland Yard, museo per salvare conti

link

(ANSA) - LONDRA, 7 AGO - Un museo criminale o per altri un museo "degli orrori". Scotland Yard sta pensando di esporre al pubblico quelle che sono state le prove di oltre 150 anni di crimini, per salvare le malandate finanze della polizia di Londra che ha bisogno di fondi. Tra i tanti reperti ora custoditi in una sala chiusa al pubblico, ci sono le arme usati dai serial killer in omicidi storici, i cappi usati per le impiccagioni dei condannati a morte e lettere di Jack lo Squartatore.

© riproduzione riservata