Venerdì 19 Settembre 2014

Scozia: Salmond, Londra onori promesse

(ANSA) - EDIMBURGO, 19 SET - Il 'first minister' scozzese Alex Salmond, nel discorso con cui ha accettato il ''verdetto democratico'' degli scozzesi, ha tuttavia sottolineato anche il numero dei voti a favore del Sì e ricordato che ''sono state fatte delle promesse che vanno onorate'': un riferimento all'impegno preso dai leader dei principali partiti a Westminster di riconoscere maggiori poteri alla Scozia se avesse votato No. La Scozia ora ''se lo aspetta'', ha avvertito Salmond.

© riproduzione riservata