Sel, no soldi partiti da chi condannato

Sel, no soldi partiti da chi condannato
link

(ANSA) - ROMA, 11 SET - Chi è condannato in via definitivaper corruzione e concussione o per frode fiscale, non puòfinanziare i partiti o movimenti politici. E' quanto prevede unemendamento di Sel al ddl sul finanziamento ai partiti. Unanorma che impedirebbe a Silvio Berlusconi di dare soldi al Pdl,ma anche a qualsiasi lista o fondazione politica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA