Venerdì 12 Luglio 2013

Siria: al Qaida uccide responsabile Esl

(ANSA) - ROMA, 12 LUG - Un alto responsabile dell'Esercito siriano libero, Kamal Hamami, è stato ucciso a Latakia da esponenti di al Qaida. Lo rende noto il portavoce dell'Esl Qassem Saadeddine, citato dalla Bbc. Hamami "stava incontrando membri dello stato islamico in Iraq e nel Levante per discutere piani di battaglia", ha detto il portavoce. "Mi hanno telefonato per dirmi che hanno ucciso Hamami e uccideranno tutti quelli del Consiglio supremo militare", ha precisato. (ANSA).

© riproduzione riservata