Sony a Obama, non c'era alternativa

Sony a Obama, non c'era alternativa

(ANSA) - NEW YORK, 19 DIC - "Non avevamo alternative" alla cancellazione dell'uscita di "The Interview" attaccato da hacker. Lo afferma l'amministratore delegato di Sony Pictures, Michael Lynton, in un'intervista alla Cnn. "Non abbiamo commesso errori" sostiene Lynton replicando al presidente americano, Barack Obama. Sony pictures è il distributore e produttore televisivo e cinematografico del colosso giapponese Sony che ha ritirato il film sotto attacco, secondo l' Fbi, per conto della Corea del Nord.


© RIPRODUZIONE RISERVATA