Sottoposta ad aborto le lasciano feto

Sottoposta ad aborto le lasciano feto

(ANSA) - MILANO, 16 GIU - Una donna ha denunciato alla Procura di Monza i medici di un ospedale brianzolo dove sarebbe stata sottoposta interruzione di gravidanza necessaria perché il feto non dava segni di vita, ma l'intervento non sarebbe stato portato a termine. Il giorno dopo stava ancora male e in un altro ospedale avrebbero constatato che il feto era ancora nell'utero provvedendo quindi alla rimozione. La Procura di Monza ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche della donna dei due ospedali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA