Sabato 06 Settembre 2014

Spiagge Gargano ridotte anche meno metà

(ANSA) - BARI, 6 SET - Si sono ridotte anche a meno della metà, inghiottite dall'acqua e dal fango caduti dalle colline, le spiagge delle più note località balneari del Gargano. A Peschici il largo e famoso arenile dell'omonimo golfo si è ridotto a una trentina di metri. Il mare è di colore marrone intenso. In alcuni punti la forza dell'acqua scesa con veemenza dai canali ha fatto rialzare le spiagge di un metro. Spiagge 'mangiate' dall'acqua a Vieste, a Pugnochiuso, Mattinata e Mattinatella.

© riproduzione riservata