Spicer, conseguenze se si usa Wikileaks

Spicer, conseguenze se si usa Wikileaks

(ANSA) - WASHINGTON, 9 MAR - Il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer ha rimandato i giornalisti al ministero della Giustizia per sapere quali potrebbero essere le ripercussioni legali se le aziende hi-tech della Silicon Valley ricevessero e utilizzassero materiale classificato rubato da WikiLeaks, come ha promesso il fondatore Julian Assange. Ma Spicer ha dato per scontato che ci saranno conseguenze perché si tratta di materiale segreto legato alla sicurezza nazionale. Spicer ha detto che Trump è convinto che 'l'arsenale' dei mezzi di spionaggio della Cia deve essere aggiornato. Trump, ha dichiarato Spicer, "pensa che i sistemi della Cia siano obsoleti e che debbano essere modernizzati". Le rivelazioni di Wikileaks, ha ribadito Spicer, "preoccupano molto" il presidente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA