Giovedì 23 Maggio 2013

Squinzi: nord Italia su orlo baratro

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - ''Il nord e' sull'orlo di un baratro economico che trascinerebbe tutto il nostro Paese indietro di mezzo secolo, escludendolo dal contesto europeo che conta''. Il leader di Confindustria, Giorgio Squinzi, lo ha detto all'assemblea degli industriali dopo aver parlato anche delle ''debolezza strutturali'' del Mezzogiorno, ''una parte del Paese in cui lo sforzo per la crescita, lo sviluppo e l'occupazione assume le caratteristiche di una vera e propria sfida per la sopravvivenza''.

© riproduzione riservata