Srebrenica: sassi contro premier serbo

Srebrenica: sassi contro premier serbo

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - Il premier serbo Alaksandar Vucic ha lasciato la cerimonia per Srebrenica dopo essere stato colpito da una pietra lanciata dalla folla inferocita. Leggermente ferito, Vucic ha abbandonato le celebrazioni del genocidio e sta tornando a Belgrado. Lo scrive Blic online. All'ingresso del cimitero dove era in programma la tumulazione di alcune delle vittime del genocidio, la folla è riuscita ad abbattere le barriere di protezione, dirigendosi verso Vucic gettando pietre, bottigliette d'acqua e scarpe


© RIPRODUZIONE RISERVATA