Lunedì 27 Maggio 2013

Stato-mafia: famiglia Lima parte civile

(ANSA) - PALERMO, 27 MAG - I familiari dell'eurodeputato Salvo Lima, ucciso dalla mafia nel 92 hanno chiesto di costituirsi parte civile al processo sulla trattativa Stato-mafia cominciato oggi davanti alla corte d'assise di Palermo. Stessa richiesta e' stata fatta da Comune e provincia di Firenze, Regione Toscana, dal comitato Addiopizzo, e da altre associazioni antimafia.

© riproduzione riservata