Stop ossigeno al San Camillo,atto doloso

Stop ossigeno al San Camillo,atto doloso

(ANSA) - ROMA, 13 GEN - Un'interruzione dell'erogazione dell'ossigeno di origine dolosa si è verificata ieri all'Ospedale di Roma San Camillo. Lo comunica la direzione della struttura . "I preliminari accertamenti non hanno escluso la natura dolosa e sulle cause indagano i carabinieri", spiegano dal nosocomio. Per i pazienti non ci sono stati problemi. "Il personale tecnico è prontamente intervenuto - ha spiegato il DG Antonio D'Urso - e ha ripristinato le condizioni di sicurezza dell'impianto".


© RIPRODUZIONE RISERVATA