Taxi:in migliaia 'servizio non si tocca'

Taxi:in migliaia 'servizio non si tocca'

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - Al grido di "il servizio pubblico non si tocca" sono arrivati a Roma migliaia di tassisti da tutta Italia per protestare contro un emendamento contenuto nel Milleproroghe approvato al Senato e da oggi in discussione alla Camera. Piazza Montecitorio era già colma alle otto e i tassisti, non trovando posto, si sono riversati anche su via del Corso che è stata in parte chiusa al traffico creando notevoli disagi. A manifestare oggi ci sono pure gli ambulanti che protestano contro la direttiva Bolkestein. "Siamo qui - spiega Rosario, tassista di Napoli - per protestare contro un governo che vuole azzerare le tutele dei lavoratori. Difenderemo il nostro futuro e il pane dei nostri figli". In piazza c'è anche Oreste da Milano, che è venuto a Roma con i colleghi in macchina: "vogliamo mettere pressione a chi decide affinché venga modificata la 'porcata' passata la scorsa settimana al Senato. Siamo qui anche per sostenere la protesta degli ambulanti".


© RIPRODUZIONE RISERVATA