Martedì 17 Giugno 2014

Torino ricorda Soldati a 15 anni morte

(ANSA) - TORINO, 17 GIU - La Città di Torino ha ricordato oggi con una cerimonia in Consiglio comunale la figura di Mario Soldati a 15 anni dalla morte. A rievocare la figura dello scrittore, giornalista e regista torinese, oltre al sindaco Piero Fassino e al presidente del consiglio comunale Giovanni Maria Ferraris, anche i figli Volfango e Giovanni, l'artista Ugo Nespolo e Pierfranco Quaglieni, direttore del Centro Pannunzio, polo della cultura laica e liberale di cui Soldati fu cofondatore e presidente.

© riproduzione riservata