Trump, 'putsch' profughi siriani in Usa

Trump, 'putsch' profughi siriani in Usa

"Potrebbe trattarsi di uno dei più grandi colpi di Stato di tutti i tempi". E' l'opinione di Donald Trump, candidato alla presidenza degli Stati Uniti d'America, a proposito della quota di rifugiati siriani che gli Usa sarebbero disposti a prendersi. "Se mandano nel nostro paese persone giovani e forti - ha detto a Fox News - e poi si scopre che sono parte dell'Isis, potremmo trovarci davanti a un cavallo di Troia".


© RIPRODUZIONE RISERVATA