Turchia, 'Germania interferisce, grave'

Turchia, 'Germania interferisce, grave'

(ANSA) - ANKARA, 9 MAR - Il primo ministro turco ha attaccato la Germania accusandola di aver "preso una posizione" sul referendum in Turchia. "Un grave errore", per Binali Yildrim che ha accusato Berlino di interferire negli affari turchi e di temere che al voto sul presidenzialismo possa vincere il 'sì'. Se la Germania "fosse davvero infastidita" dalla possibilità che al referendum in Turchia vinca il si' "sarebbe molto grave", ha spiegato il premier turco rispondendo ad una domanda sulle tensioni tra Berlino e Ankara che non sembrano scemare. Dopo le accuse alla Germania di "pratiche naziste" da parte di Recep Tayyip Erdogan e la dura reazione della cancelliera Angela Merkel, che ha definito le dichiarazioni del presidente "fuori luogo", oggi è arrivato un nuovo colpo ai rapporti tra Germania e Turchia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA