Turco espulso,in mail dice "un equivoco"

Turco espulso,in mail dice un equivoco

(ANSA) - PISA, 21 GEN - Spiega che è "tutto un equivoco" e che le sue lettere erano "provocatorie". Così Furkan Semih Dundar, lo studente turco della Normale espulso, in mail pubblicate oggi da alcune testate. Sulla vicenda il sottosegretario Manzione ha spiegato: "C'è un provvedimento del ministero dell'Interno: si è trattato dell'individuazione di una persona che studiava da noi, e che ha manifestato alcuni intendimenti per il tramite di comunicazione elettronica. Questo ha reso prudente l'adozione" del provvedimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA