Giovedì 28 Agosto 2014

Ucraina:Renzi, escalation intollerabile

(ANSA) - ROMA, 28 AGO - Matteo Renzi, in una conversazione telefonica con il presidente russo Vladimir Putin, ha espresso, in qualità di presidente di turno della Ue, grande preoccupazione per "l'intollerabile escalation" in Ucraina, sollecitando il ritorno al tavolo delle trattative. In vista del vertice europeo, Renzi ha sollecitato rapidamente il ritorno al tavolo delle trattative. L'ingresso di truppe russe in Ucraina è considerata un'escalation intollerabile le cui conseguenze sarebbero gravissime.

© riproduzione riservata