Ue: Mattarella, eccesso di austerità

Ue: Mattarella, eccesso di austerità

(ANSA) - ROMA, 9 MAG - "Noi che siamo europeisti, non ci stanchiamo di sostenere una maggiore integrazione politica dell'Europa. Serve a questo scopo un cambiamento di rotta per ridurre gli squilibri interni e rivitalizzare le energie penalizzate da eccessi di austerità". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Festa dell'Europa nel 65/mo della dichiarazione Schuman.


© RIPRODUZIONE RISERVATA