Martedì 05 Novembre 2013

Ue: peggiora Pil Italia 2013, -1,8%

link

(ANSA) - BRUXELLES, 5 NOV - Peggiorano le stime Ue sulla crescita italiana del 2013: dal -1,3% previsto in primavera passa oggi a -1,8%, mentre resta invariata a 0,7% la stima del Pil del 2014. "La recessione potrebbe essere al punto di svolta. Dopo una nuova forte contrazione nel 2012-13 l'attività si riprenderà gradualmente nel 2014-15", scrive Bruxelles.

© riproduzione riservata