Usa:pistola contro minori,scuse polizia

NEW YORK - Un comportamento "indifendibile": cosi' il capo della polizia di McKinney, in Texas, ha commentato le immagini shock che mostrano un agente di razza bianca mentre assieme ad alcuni colleghi ammanetta dei teenager neri, sottomette una ragazzina afroamericana in lacrime in bikini ed estrae la pistola d'ordinanza puntandola contro un gruppo di minori che partecipavano ad una festa in piscina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA