Martedì 08 Ottobre 2013

Vajont: Boldrini, eroici uomini soccorsi

link

(ANSA) - ROMA, 8 OTT - "La ferita di quella tragedia resta tuttora aperta per la convinzione che quel disastro poteva essere evitato, o quantomeno si potevano attenuarne le conseguenze devastanti. Ricordare significa rendere omaggio alle vittime, ma anche far memoria del lavoro eccezionale e eroico di chi ha prestato i soccorsi". Così Laura Boldrini ricordando in aula alla Camera la tragedia del Vajont di 50 anni fa.

© riproduzione riservata