Sabato 06 Settembre 2014

Verdone, film Costanzo ha emozionato

(ANSA) - VENEZIA, 6 SET - "I tre italiani erano buoni film, poi ci siamo soffermati su quello che aveva più chance di discussione e che ci aveva colpito molto per la performance degli attori, ovvero su Hungry Hearts di Saverio Costanzo". Così Carlo Verdone, dopo il verdetto della giuria di Venezia 71. "Siamo stati colpiti anche da Mario Martone e Francesco Munzi, ma poi la giuria ha virato sul film di Costanzo che ha molto emozionato, claustrofobico, difficile, abbiamo cercato di fare una scelta di alta qualità".

© riproduzione riservata