Lunedì 10 Febbraio 2014

Visco,illegalità freno pesante economia

(ANSA) - ROMA, 4 FEB - "L'illegalità nelle sue diverse forme, dalla corruzione nell'esercizio di pubblici servizi alle violenze della criminalità organizzata, condiziona pesantemente la crescita economica, impedisce la corretta allocazione dei fondi pubblici destinati allo sviluppo". Lo afferma il governatore di Bankitalia Ignazio Visco secondo cui le banche che dovranno ricapitalizzarsi dovranno mostrare "legalità delle attività svolte, trasparenza e la correttezza dei comportamenti" per "attrarre nuovi investitori"

© riproduzione riservata