Zaia, affar suo chi si perde per strada

Zaia, affar suo chi si perde per strada

(ANSA) - PADOVA, 14 MAR - "Se qualcuno si perde per stradaperchè perde l'obiettivo è affar suo, non affar nostro". Lo hadetto Luca Zaia, a proposito della vicenda che ha vistol'espulsione di Flavio Tosi dal movimento. "A Tosi - ha aggiunto- dico in bocca al lupo, lo dico a tutti i candidati, visto econsiderato che spero che tutte le idee politiche dei territorie dei veneti siano rappresentate in Consiglio regionale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA