Zucchero, duetto virtuale con Pavarotti

Zucchero, duetto virtuale con Pavarotti

(ANSA) - ROMA, 11 FEB - Da "Ci si arrende", il nuovo singolo tratto da "Black Cat", il suo album più recente fino all'emozionante duetto virtuale con Luciano Pavarotti in "Miserere". La serata finale di Sanremo è anche la serata di Zucchero, tornato all'Ariston dopo 30 anni come superospite, esclusa l'occasione nel 2009 con la figlia Irene. "In quel periodo ero depresso e leggevo Bukowski perché stava peggio di me" racconta Zucchero ricordando Miserere: per convincere a registrare Pavarotti che era troppo impegnato ha buttato la cassetta con la musica nel caminetto. "Senza di te il brano non si fa" gli disse, anche se naturalmente ne aveva altre copie. Zucchero è riuscito anche far ballare la platea dell'Ariston con "Partigiano Reggiano". Un'esibizione intensa, da rockstar, con lo spirito del concerto fatta accompagnato da una super band in cui spiccava, al pianoforte, Chris Stainton, leggenda del rock, compagno d'avventura di Joe Cocker ed Eric Clapton. Al cantante il Premio Assomusica Best European Tour.


© RIPRODUZIONE RISERVATA