Mafia/Iscrizioni a Palermo?, Ingroia: Noi non diciamo niente

Mafia/Iscrizioni a Palermo?, Ingroia: Noi non diciamo niente "Smentita da Firenze perché era stato scritto così"

Mafia/Iscrizioni a Palermo?, Ingroia: Noi non diciamo niente
Palermo, 28 nov. (Apcom) - La procura di Firenze ha smentito oggi la notizia dell'iscrizione nel registro degli indagati del premier Silvio Berlusconi e del senatore Marcello Dell'Utri. E alla procura di Palermo? "Capisco perché da Firenze abbiano smentito la notizia: era stato scritto che li avevano iscritti loro. Su di noi nessuno l'ha scritto e quindi non diciamo niente". Così, rispondendo ad Apcom, il procuratore aggiunto di Palermo, Antonio Ingroia alla domanda se voleva, anche lui, smentire la notizia di una iscrizione nel registro degli indagati del Premier e del senatore Pdl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA