Giovedì 24 Dicembre 2009

Georgia/ Tbilisi annuncia accordo con Russia per riaprire confine

Roma, 24 dic. (Apcom) - La Georgia annuncia di avere raggiunto un accordo con la Russia per la riapertura dell'unico punto ufficiale di frontiera, chiuso tre anni fa. Secondo il viceministro degli Esteri georgiano, la signora Nino Kalandadze, il passaggio tra Russia e Georgia di Kazbegi-Verkhny Lars tornerà in funzione all'inizio di marzo. La decisione, riferisce Ria Novosti, è stata presa ieri durante un incontro con la mediazione svizzera. "Abbiamo deciso di riaprire" la frontiera, ha dichiarato il viceministro Kalandadze alla stampa a Tbilisi. Russia e Georgia, con relazioni sempre molto tese dopo la guerra dell'agosto 2008, ha un unico punto di frontiera diretto, quello di Verkhny Lars, appunto. Il passaggio venne chiuso nell'estate del 2006, quando i rapporti tra le due repubbliche ex sovietiche cominciavano a precipitare. La motivazione ufficiale apportata dalla Russia per la chiusura fu la necessità di lavori di modernizzazione del posto di frontiera.

Orm

© riproduzione riservata