Domenica 31 Gennaio 2010

'Ndrangheta/ Pregiudicato rimane ferito mentre trasporta ordigno

Catanzaro, 31 gen. (Apcom) - La stagione delle bombe non sembra finita a Reggio Calabria. La notte scorsa, poco dopo la mezzanotte, un uomo di 51 anni con precedenti penali è rimasto ferito dall'esplosione di un ordigno. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Reggio Calabria guidati dal colonnello Pasquale Angelosanto, l'uomo, a bordo di una Mercedes, era diretto in un luogo (con molta probabilità un esercizio commerciale) con l'obiettivo di compiere un attentato dinamitardo. Lo scoppio è avvenuto in via pasquale Andiloro, periferia ovest della città, dove l'uomo stava transitando in quel momento. Dopo l'esplosione, il pregiudicato è stato soccorso dal 118 e trasportato agli ospedali Riuniti, dove si trova ora piantonato dai carabinieri che lo hanno posto in stato di fermo. Le indagini vengono condotte dai carabinieri di Reggio Calabria che stanno cercando ricostruire al meglio l'intera vicenda.

Fmc

© riproduzione riservata