Giovedì 18 Febbraio 2010

Usa/ Virus informatico infetta pc di 2.500 aziende

Roma, 18 feb. (Apcom) - Un virus informatico di tipo botnet (diffuso via internet) ha infettato i computer di oltre 2.500 aziende in tutto il mondo: è quanto pubblica il quotidiano statunitense The New York Times, citando l'azienda di sicurezza informatica NetWitness. Il virus è in grado di "rubare" documenti digitali, inviare spam, e installare programmi per registrare i caratteri digitati sulla tastiera; lo scopo di questa particolare versione del virus sembra essere quello di raccogliere le password per i servizi bancari on-line, social network e caselle di posta elettronica. Non si tratta dell'episodio più grave dell storia recente: il virus Conficker, creato nel 2008, riuscì ad infettare oltre 15 milioni di pc e continua ad essere presente su milioni di sistemi informatici.

Mgi

© riproduzione riservata