Sabato 20 Febbraio 2010

Olanda/ Cade il governo, incerto futuro per missione Afghanistan

Roma, 20 feb. (Apcom) - Il crollo del governo in Olanda lascia in sospeso il futuro della missione olandese in Afghanistan, fulcro dei dissapori che dopo una maratona notturna hanno portato il premier Jan Peter Balkenende ad ammettere la sconfitta dell'esecutivo. Balkenende ha annunciato che avrebbe rimesso il mandato alla regina Beatrice alle 4,30 del mattino dopo oltre 15 ore di Consiglio dei ministri. I tre partiti del governo (il cetrodestra dei cristiano democratici, il Partito laburista e i conservatori della Unione cristiana) hanno 80 seggi sui 150 della Camera Bassa. Ma non hanno trovato un accordo: i cristiano democratici di Balkenende chiedevano il rinnovo per un anno della missione delle truppe nella provincia di Uruzgan, come chiede la Nato. I laburisti guidati dal vicepremier Wouter Bos si sono opposti. Adesso, osserva il sito del quotidiano De Volkskrant, la missione è in bilico. Gli effettivi dispiegati dall'Olanda nell'Uruzgan dovrebbero abbandonare il paese alla fine dell'anno, come decise il parlamento nel 2007. Il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, aveva invece chiesto che la missione fosse prolungata almeno fino all'agosto del 2011. Era il quarto governo Balkenende, e il quarto a sciogliersi anticipatamente. La spaccatura che si è allargata in seno alla coalizione negli ultimi giorni a causa della missione afgana ha radici profonde, e coinvolge tutta la politica estera olandese. Un rapporto ufficiale diffuso in gennaio criticava la presenza olandese in Iraq e accusava il governo di non avere all'epoca fornito informazioni adeguate sulla partecipazione a quell'impresa. L'esecutivo ha fornito le sue scuse e la crisi era rientrata. In questo caso, la pacificazione non è riuscita. I laburisti devono rispondere al loro elettorato della promessa fatta nel 2007 che la missione non sarebbe stata prolungata al di là del 2010; i sondaggi annunciano infatti una batosta per il partito nelle prossime elezioni municipali del 3 marzo. L'Olanda ha in Afghanistan oltre 1.800 soldati. Dal 2006, 16 militari hanno perso la vita nel paese.

Aqu

© riproduzione riservata